La stanza del silenzio

Una stanza del silenzio dove chiudere gli occhi e allontanare lo stress, leggere un buon libro e rilassarsi guardando le montagne dalle grandi vetrate?  Al Silena di Valles, in Alto Adige, c’è

di Marta Germani

Previous Next

 Shhhhh…. entrate in punta di piedi, accoccolatevi su uno dei comodi materassini disposti a semicerchio, in una delle stilosissime bird cages che pendono dal soffitto o su una sedia a dondolo con vista sulle montagne… chiudete gli occhi e rilassatevi…. nessuno squillo di cellulare, nessun rumore di tastiera del pc… solo il silenzio e voi. Benvenuti nella meravigliosa “stanza del silenzio” del Silena, 80 mq di luce e tranquillità dove poter lasciare andare i pensieri e sperimentare un detox digitale a tutti gli effetti. Sì, perché qui entrano solo i libri, per piacevoli momenti dedicati alla lettura, o la musica, da ascoltare in cuffia per un relax assoluto.

Il Silena, retreat hotel adagiato sull’altopiano di Valles, è un gioiello incastonato in un paesaggio da favola dove poter staccare la spina e immergersi in un mondo di experience che accarezzano corpo e mente. Un buen retiro esclusivo ed elegante che non a caso si definisce “the soulful hotel”: qui l’anima è al centro di ogni cosa, secondo una filosofia del benessere nata dai frequenti viaggi in Oriente e tradotta in un linguaggio che tiene conto sì delle influenze del Sud-Est Asiatico ma anche della cultura altoatesina e dell’importanza del contatto con la natura per una pace interiore assoluta.

Un concetto di wellness che si esprime nell’abbraccio tra Yin e Yang, tra Est e Ovest, e che si respira in tutto l’hotel (4 stelle Superior, inaugurato nel 2017) a partire dal design degli interni ispirato all’arte del feng shui: concentrato sull’essenziale, sulla pulizia delle forme e costruito con materiali naturali, l’hotel trasfigura il suggestivo paesaggio esterno attraverso le grandi vetrate e le ampie finestre sul tetto con vista cielo, per un’esperienza di benessere totale che aiuta al raggiungimento della serenità interiore e dell’equilibrio psico-fisico. La natura, che abbraccia tutto l’hotel, è presente in ogni dettaglio: nei colori, nei tessuti e negli arredi delle esclusive camere e suite, tutte molto spaziose ed eleganti, (da non perdere la Soulful Rooftop Suite all’ultimo piano, 65 mq con terrazza privata, letto a baldacchino kingsize, sauna e caminetto, e le due Literature Junior Suite con selezione di libri pregiati, divanetti con lampade per la lettura e un comodo ripiano per leggere immersi nella vasca da bagno) e degli spazi comuni, dal ristorante alla spa, dalla biblioteca del tè alla lounge letteraria.

La lounge letteraria

I libri, cibo per la mente. Al Silena la lettura è una parte molto importante nella ricerca del proprio benessere. Ecco perché, accanto alla Biblioteca del tè, la lounge letteraria dell’hotel custodisce circa 1.000 libri, attentamente selezionati: coffee table books dedicati alle cose belle della vita, romanzi, racconti, libri sui giardini botanici e sulle montagne altoatesine, bellissimi volumi che invitano a lasciarsi andare, immergersi nella lettura e ritagliare un po’ di tempo per se stessi. Sfogliare le pagine diventa un po’ come respirare, tutto il resto è insignificante.

Ma sono diverse le possibilità di lettura: ci si può anche far portare in camera un carrello di libri da cui scegliere il proprio oppure ordinare un libro dal “menù” e farselo “servire” per il caffè o ascoltare un’infusione di parole in sauna, ovvero una lettura registrata dall’autore altoatesino Lenz Koppelstätter. L’importante è rilassarsi, lasciare che il tempo scorra e godersi la lettura.