Indigo Venice

Apre rinnovato l'Hotel Indigo Venice - Sant’Elena, boutique hotel immerso nell’oasi di pace dei Giardini della Biennale

di Vittoria Baleri

foto di Garage Raw

Previous Next

Originariamente convento veneziano degli anni ‘30, Hotel Indigo Venice – Sant’Elena è un raffinato e moderno boutique hotel immerso nell’oasi di pace dei Giardini della Biennale, connubio tra passato e presente che ora si presenta in una veste totalmente rinnovata.

Il progetto di trasformazione, sviluppato in collaborazione con lo studio THDP dell’architetto Manuela Mannino, coniuga un design vivace e ricco di dettagli, esperienze locali e un’identità ben definita, in modo da poter offrire agli ospiti un prodotto elegante e raffinato. L’ispirazione per il restyling prende spunto dal forte legame tra la città di Venezia e la cultura bizantina e dalla leggenda che si cela dietro il quartiere di Sant’Elena, il cui nome deriva dalla madre di Costantino, imperatore romano, le cui reliquie sono custodite nell’isola.

La struttura si sviluppa su 5 piani e offre 75 eleganti camere completamente rivisitate e contestualizzate secondo uno stile eclettico, riflessivo e di alto livello. Tonalità calde mixate a elementi dorati si ispirano alla palette dei colori bizantini e rendono le stanze uniche e dallo stile ricercato. Al piano terra troviamo l’accueil, dove meravigliose lampade decorano la reception, dalla quale si accede direttamente all’area Food & Beverage, dove un lounge bar e un ristorante sono a disposizione degli ospiti per la colazione e la cena e dove è possibile degustare i piatti tipici della cucina veneziana.

Le grandi vetrate del Savor Restaurant Bar & Garden affacciano direttamente sul cortile interno, nel chiostro del convento originario: un ampio giardino dall’atmosfera rilassante nel quale è possibile concedersi piacevoli momenti di relax, immersi nel verde e lontano dalla frenesia di Piazza S. Marco. Sempre al piano terra, affacciata al giardino, si trova anche una conference room ideale per ospitare riunioni e convegni, ma capace di adattarsi anche ad eventi di diversa natura.