Comunicazione e sostenibilità a Hotel 2019

In occasione dell’evento principale della 43° edizione della fiera dedicata a hotellerie e ristorazione, in programma a Bolzano dal 14 al 17 ottobre, l’obiettivo sarà quello di presentare le principali e più importanti tendenze del settore in tema di ricettività sostenibile, partendo dall’esperienza pionieristica degli albergatori altoatesini.

Previous Next

“Tradizionalmente, le persone pensano di proteggere l’ambiente utilizzando meno energia, riducendo gli sprechi o riducendo il consumo di acqua. Soprattutto nelle strutture ricettive, tali esigenze si possono trovare quasi ovunque, ma questo non significa proteggere l’ambiente, ma solo distruggerlo un po’ meno”. Con questa affermazione, il Prof. Michael Braungart, docente all’Università Leuphana di Lüneburg, Braungart EPEA – Ricerca ambientale internazionale, inaugurerà l’edizione 2019 del Communication Forum, evento organizzato da Fiera Bolzano in collaborazione con l’Unione Albergatori e Pubblici Esercenti dell’Alto Adige e con IDM Alto Adige che si svolgerà in occasione di Hotel, lunedì 14 ottobre presso il Meeting & Event Center di Fiera Bolzano.

Il Forum rappresenta la punta di diamante del programma convegnistico della manifestazione altoatesina dedicata alla ospitalità e alla ristorazione di alto profilo e quest’anno sarà dedicato alla comunicazione nell’ambito del turismo e della ricettività sostenibili. Il turismo responsabile presenta trend in ascesa, con ampi margini di crescita, e non è una tendenza che riguarda solamente i viaggi, ma si sta rapidamente affermando anche come priorità nel mondo dell’ospitalità. Il 79% dei viaggiatori, stima di Legambiente, considera importante nella scelta della struttura ricettiva il fatto che sia eco-friendly.

Hotel, giunta quest’anno alla 43° edizione, è il palcoscenico ideale per la discussione e l’aggiornamento su questi temi.Più di 600 espositori, oltre 22.00 visitatori professionali, 3.500 partecipanti al programma convegnistico, oltre al ruolo pionieristico che gli albergatori altoatesini ricoprono dal punto di vista dei tre principi fondanti della sostenibilità in ambito turistico: economia, ecologia, sociale. Obiettivo del Forum sarà quello di fornire agli operatori strumenti e indicazioni per comunicare e promuovere al meglio questo loro ruolo di pionieri, attraverso gli interventi di alcuni tra i maggiori esperti di sostenibilità e comunicazione. Tra loro spicca il key note speaker tedescoMichael Braungart, docente universitario di eco-design, che proporrà un intervento sul concettoinnovativo di “Cradle to Cradle – la chiave per un futuro di successo nel settore turistico, alberghiero e della ristorazione”. Un focus incentrato sul cambiamento nella filosofia di gestione delle strutture, implementando scelte green a favore del miglioramento dell’ambiente, ma in una ottica diversa da quella che normalmente viene seguita. Egli sostiene chel’uomo possa e debba dare un risultato positivo nei confronti dell’ambiente, che non significa ridurre l’impatto ambientale negativo, ritiene che si debba andare oltre. “Un edificio alberghiero può essere progettato come un albero. L’aria e l’acqua puliscono l’hotel, e quindi potrebbe allo stesso tempo fornire uno spazio vitale a centinaia di altre creature comecreare suolo, produrre alghe, … in altre parole: non bisogna essere neutraliverso il clima, ma positivi!”

Più incentrata sulla comunicazione sarà invece la presentazione di Joachim Schöpfer, che vanta una lunga carriera nel mondo della creatività e in particolare nell’ambito della comunicazione CSR. Fondatore dell’agenzia ServiceplanReputation, che ha sviluppato nuovi strumenti di ricerca di mercato come il Corporate Reputation Score (CRS) e il Sustainability Image Score (SIS), è anche co-fondatore della piattaforma online Green Window e collaboratore al primo Green Tech Festival di Berlino. Partendo dalla convinzione che “Un turismo povero distrugge ciò che originariamente rende attraente una regione. Un buon turismo contribuisce a preservare il paesaggio e la cultura e a creare una prosperità duratura. Questo è l’essenza stessa del turismo sostenibile”, il suo intervento avrà lo scopo di mostrare il perché il futuro appartiene alla crescita qualitativa e quali sono le offerte e le strategie comunicative vincenti per conquistare gli ospiti in futuro.

L’edizione 2019 del Communication Forum fornirà quindi agli addetti al settore gli strumenti per promuovere e spiegare al meglio tutti gli sforzi che una struttura ricettiva fa nella direzione della sostenibilità e gli effetti positivi che queste azioni comportano nei servizi offerti agli ospiti. E proprio per l’importanza che riveste l’ospitalità responsabile per il futuro del settore, Hotel 2019 sarà un’occasione unica di aggiornamento: dallo Startup Village – un’area espositiva dedicata alle aziende innovative nell’ambito della mobilità sostenibile,delle tendenze nell’universo food and beverage fino al design e arredamento dinamico, al Sustainability Award – un contest per gli espositori “più sostenibili”, passando per le giornate a tema dedicate agli artigiani e ai cooking show.

 

 

Tutte le informazioni: www.fierabolzano.it/hotel/