Aman New York

Architettura, lifestyle e well being: apre a Manhattan Aman New York, prestigioso crocevia tra lusso occidentale e wellness orientale affacciato su Central Park

di Roberto Negri

Previous Next

La primavera è stagione di rinascita e novità. Ed è una rinascita e una novità Aman New York, nuova location di Midtown Manhattan che non solo aggiunge un’altra gemma all’ospitalità newyorkese ma dà nuova vita a uno dei suoi più iconici edifici, il Crown Building all’angolo tra la 57ma Strada e la Fifth Avenue.

Questo gioiello Art Deco firmato nel 1921 da Warren & Weltmore festeggia infatti i suoi cento anni ripresentandosi con un’identità totalmente rinnovata. Un luxury hotel di eccellenza, ristorazione ed entertainment al top, una spa  ispirata al benessere olistico di Aman Wellness, e la gemma delle prime Aman Residence urbane al mondo, destinate a una clientela internazionale.

Il progetto, curato dall’architetto Jean-Michel Gathy di Denniston, è un omaggio alla straordinaria architettura del Crown Building e insieme il punto di partenza di una trasformazione che ha assorbito la filosofia e le radici del brand Aman trapiantandole nel dinamico lifestyle newyorkese.

Sono 83 in tutto le camere e suite, tutte dotate di un vero caminetto, decisamente inusuale a New  York. E ci sono anche ventidue appartamenti privati, molti dotati di terrazza e piscina, oltre a uno straordinario attico su cinque piani con vista su Central Park che già si candida a diventare una delle penthouse più prestigiose della città.

Ricchissima la dotazione di servizi e facility fra cui tre ristoranti, un jazz club, una Wine Library e una spa da 2.300 metri quadrati, che saranno aperti non solo agli ospiti dell’hotel ma anche ai residenti. Una scelta che farà di Aman New York non solo una struttura ricettiva ma anche un nuovo polo di attrazione di Midtown Manhattan.