Zombi Blue

Le collezioni Pedrali arredano lo Zomby Blue Live Club alle porte di Milano. Un locale dove gastronomia, spettacolo e musica si uniscono dando vita a un luogo in perfetto stile newyorkese

di Agnese Lonergan

foto di Marcello Mariana

Previous Next

Dare nuova vita e forma a un’architettura industriale: così è nato Zomby Blue Live Club, un locale in provincia di Milano dove gastronomia, spettacolo e musica si uniscono dando vita a un luogo in stile newyorkese sulla scia degli jazz club di Broadway. Il progetto di interior – di Fabio Gianoli per BM Italia – attraverso l’utilizzo del chiaroscuro, dei tendaggi e degli arredi ha voluto mitigare il look industriale della struttura ma conservandone le finiture originali. Una sala ristorante al piano terra, un ampio soppalco con cocktail bar e privé e un teatro sono gli ambienti che si scoprono percorrendo le diverse zone, ciascuna delle quali caratterizzata da un tema specifico.

Dall’ingresso si raggiunge la zona bar, per poi proseguire verso la cella delle birre fino all’area cucina con pizzeria e griglieria a vista. All’interno del locale gli ospiti vengono accolti dagli arredi delle collezioni Pedrali: nella sala ristorante al piano terra i tavoli Lunar e Arki-Base, proposti in materiali e dimensioni diverse, si uniscono ad arredi eleganti e conviviali come il divano Social disegnato da Patrick Jouin, un sistema modulare e componibile pensato per ospitare momenti di socialità. Le sedie Babila, disegnate da Odo Fioravanti, e le poltrone Jazz, sono rivestite da caldi velluti proposti in una ricca palette cromatica. Mentre la poltrona Osaka Metal disegnata da CMP Design con scocca in multistrato di frassino e gambe in tubo d’acciaio dona un effetto grafico di leggerezza a tutto l’ambiente. Infine, i pouf Buddy e le poltrone Babila Comfort di Odo Fioravanti,  creano piacevoli zone lounge, pensate per un drink after dinner o un aperitivo.