Rooms of Rome

Camere d’autore nel cuore di Roma Imperiale: Jean Nouvel è l’artefice di un'esperienza olistica, dove gli ospiti diventano parte integrante di un inedito esperimento d’arte e architettura. Un nuovo e visionario progetto di Kike Sarasola e Fondazione Fendi

di Agnese Lonergan

Previous Next

The Rooms of Rome Palazzo Rhinoceros: 24 appartamenti dove architettura e cultura vivono oltre i confini tradizionali all’interno del palazzo in cui la Fondazione Alda Fendi – Esperimenti e Jean Nouvel hanno creato un’esperienza d’arte olistica. Spazi unici, ognuno con un design originale e distintivo, in cui gli ospiti possono immergersi nella cultura e viverla. Residenze esperienziali connotate da nomi diversi – ogni apartment è nominato con la parola “pensiero” tradotta in 24 lingue, dall’inglese al farsi – e da poesie haiku scritte da Raffaele Curi e incise sulle porte.

Kike Sarasola, lungimirante protagonista dell’hotellerie internazionale e pioniere in fatto di tendenze, è il curatore di questa esperienza unica, dove il viaggio diventa sogno e forma d’arte: “Partecipare a questo straordinario progetto con l’apporto di una mente eccelsa come Jean Nouvel e con la passione artistica della Fondazione Alda Fendi Esperimenti è sicuramente un onore” ha commentato all’inaugurazione di The Rooms of Rome. E Jean Nouvel, per l’occasione, non ha certo disatteso le sue aspettative, grazie a un concept che stabilisce un intenso e immersivo legame con il passato attraverso l’installazione di pannelli che riproducono gli spazi prima della ristrutturazione, creati nel rispetto delle stratificazioni della storia. Enormi trompe-l’oeil che prendono dall’esterno la luce solare, la assorbono e la irradiano negli ambienti creando seducenti giochi di luci e ombre. Inoltre, qui dove è nata la storia romana, ha immaginato gli appartamenti come spazi innovativi e non tradizionali, costituendo vere e proprie zone “apribili”: scatole d’acciaio che riproducono ambienti e servizi, la cui raffinata modernità si pone in netto contrasto con le pareti e le loro stratificazioni storiche.

Il passaggio del tempo, l’antichità e la contemporaneità coesistono  in questa costruzione in continuo divenire e sono l’essenza e lo spirito di The Rooms of Rome. Nuovo epicentro di storia, arte e bellezza.

Palazzo Rhinoceros

Rhinoceros, ideato dalla Fondazione Alda Fendi – Esperimenti, rappresenta la sintesi della filosofia della fondazione che dal 2001 promuove sperimentazioni artistiche che oltrepassano i confini convenzionali tra le discipline: mostre, creazioni multimediali, action, interferenze artistiche che coinvolgono diverse aree esperienziali, arti visive e performative. Una vera e propria “città dell’arte” da visitare attraverso i percorsi della galleria, da abitare nelle sue residenze e da ammirare per le atmosfere delle sue terrazze da sogno. Un polo di attrazione dove ricerca artistica e creatività trovano la loro sede ideale. Inusuale il nome, Rhinoceros, una suggestione che evoca Roma imperiale, dove i rinoceronti, forti e potenti, richiamavano le folle al benvolere dell’imperatore.