QC Terme Chamonix

QC Terme inaugura il nuovo centro benessere QC Terme Chamonix, scegliendo la Francia per il suo debutto all’estero

di Antonia Zanardini

Previous Next

Il gruppo QC Terme, alla guida di nove centri benessere e quattro resort in Italia, ha scelto la Francia per il suo lancio internazionale. Con l’apertura di QC Terme Chamonix esporta per la prima volta il proprio modello di wellness e lifestyle in un luogo che è cuore pulsante dell’alpinismo e capitale internazionale degli sport invernali, una location mozzafiato ad alta quota che amplifica l’esperienza benessere, attraverso i valori autentici del relax alpino ed il piacere di dedicarsi del tempo immersi nella natura.

La maestosità del Monte Bianco è la cornice in cui si inserisce la nuova spa dove la natura è protagonista, per un imperdibile bagno immersi nella neve o nei verdi prati montani. Una sintesi inaspettata tra caldo e freddo, tra acqua e terra: all’interno dei 3.000 metri quadrati della spa sono presenti oltre 30 pratiche benessere che guidano il viaggio multisensoriale, oltre ad un’infinity pool che si specchia perdendosi nell’acqua del laghetto alpino adiacente, con una vista mozzafiato sul ghiacciaio dei Bossons. Le nevi perenni di questo ghiacciaio, sono uno spettacolo naturale rarissimo da ammirare, poiché prendono forma dal versante nord della vetta del Monte Bianco a un’altezza di 4.800 metri e scendono fino a 1.500 metri, rendendolo l’unico fra le Alpi ad arrivare così vicino a valle.

Ogni dettaglio del centro wellness evidenzia lo stile QC Terme, a partire dalla scelta dei materiali per un’architettura lineare e semplice perfettamente integrata con il contesto paesaggistico. Un viaggio nella bellezza che inizia non appena si scorge la facciata della spa a tre piani, in un gioco di legni di cedro, ampie vetrate e pietra luserna che contribuisce all’armonia strutturale, che si integra e si fonde con l’ambiente circostante. Gli interni, dal design essenziale e contemporaneo, si mixano a elementi della tradizione alpina, come gli sci in legno vintage, in spazi che riprendono le texture degli esterni. Un dialogo continuo in/out che miscela la magia di un elemento primordiale come l’acqua
e la maestosità delle vette del Monte Bianco che circondano la vallata di Chamonix, in una sintesi di sacralità spirituale ed energie positive.

La storia di QC Terme Chamonix nasce da un’idea del Comune di Chamonix Mont Blanc, il quale ha emanato nel 2013 un bando di gara per la realizzazione del centro, con l’obiettivo di arricchire l’offerta turistica della destinazione, con un prodotto benessere aperto tutto l’anno. Il gruppo è stato selezionato come vincitore del bando di gara che prevedeva la progettazione, la realizzazione e gestione dell’opera, in cambio un contratto di concessione per 28 anni. L’azienda, a seguito delle numerose aperture di centri e hotel avvenute nel corso degli anni, ha formato al suo interno diverse professionalità che gli permettono oggi di curare internamente ogni fase aziendale dell’opera di benessere QC Terme, dalle direzioni architettoniche e ingegneristiche che sviluppano gli impianti tecnologici, a quelle artistiche e sensoriali che studiano come rendere unica l’esperienza emozionale degli ospiti. Il percorso benessere prevede biosaune, bagni a vapore, solarium, vasche idromassaggio, cromoterapia, percorsi Kneipp, pediluvi, sale relax, docce Vichy, hammam, bagni giapponesi, idrogetti, stanze del sale e olfattori. Il relax QC Terme si corona inoltre di un’ampia collezione di massaggi tailor made, pensati sull’unicità della persona, e trattamenti che permettono di ritrovare la forma, l’equilibrio tra corpo e spirito e di riscoprire il piacere del prendersi cura di sé.