Nosy Be Retreat

E’ una proposta unica quella di Nosy Be Retreat, esotico resort in Madagascar. Ampi volumi e forme originali per un intervento che attinge alla tradizione costruttiva locale. Rinnovandola con un tratto contemporaneo e inconfondibile

Previous Next

Forte personalità e cura esclusiva dei dettagli, per una struttura destinata a spiccare nel panorama dell’ospitalità locale. Nasce così Nosy Be Retreat, il resort firmato da Bernuzzi Samori Architetti che si distingue per uno stile contemporaneo guidato da un linguaggio unitario per materiali e finiture.

L’accoglienza è affidata a una hall concepita come una sorta di “cannocchiale” che proietta l’ospite direttamente nella dimensione della vacanza tropicale, aprendosi alla vista su uno specchio d’acqua, la piscina e la spiaggia.

L’edificio che ospita le camere standard si articola in quattro blocchi di tre piani per un totale di 36 camere, ognuno inframezzato da un corpo scala arretrato per creare un’alternanza di pieni e di vuoti. Altre 12 camere superior e suite sono ospitate in tre edifici a bungalow che si ispirano alla tradizione locale e si articolano su due piani, il primo con due Deluxe Room e una Junior Suite, il secondo con una Master Suite composta da due ambienti, bagno privato con hammam e terrazzo.

Fra le strutture di servizio spiccano il ristorante, collegato direttamente alla lobby, una event lounge e una grande piscina rivestita in pietra naturale.