Nhow London by Project Orange

Anteprima del nuovo hotel londinese, progettato all'insegna del design e del lifestyle più trendy. Un concept dello studio Project Orange che reinterpreta con brio e ironia le più celebri icone londinesi

di Antonia Zanardini

Previous Next

Ieri è stato possibile avere un’anteprima dell’attesissimo Nhow London. Maarten Markus, Managing Director Nord Europa di NH Hotel Group, e James Soane, Director di Project Orange, hanno infatti aperto in anteprima esclusiva il cantiere di costruzione. Posizionato nella zona del progetto urbanistico “250 City Road”, l’immobile costeggia il vivacissimo quartiere di Shoreditch e costituisce un punto di passaggio verso le aree più vibranti della città. Dedicato a chi ricerca l’esperienza di un design unico e prestigioso, Nhow London punta ad affascinare gli ospiti e a essere il nuovo epicentro della comunità creativa di Londra. Interpretazione contemporanea delle classiche icone della cultura londinese, il design dell’hotel si ispira al tema ‘London Reloaded’ e sorprende gli ospiti con elementi inattesi come la statua del missile Big Ben e inedite immagini della Royal Family.

Il nuovo hotel, che dovrebbe aprire alla fine di quest’estate, è stato progettato dallo studio di interior design Project Orange. Il Director James Soane ha illustrato così il progetto: «nhow London ha richiesto un importante storytelling per elaborare il concept ‘London Reloaded’ e noi abbiamo voluto sviluppare una fantastica serie di spazi scenici per la generazione Instagram. Tutte le aree sono collegate da una linea narrativa che trasforma le tradizionali icone londinesi in clamorose e sensazionali installazioni. L’esito prospettato è quello di un hotel brioso e stimolante, che coinvolge gli ospiti nelle dinamiche eternamente mutevoli della città».

Le trame colorate delle camere faranno da sfondo a elementi di arte contemporanea, creando un’indimenticabile visione di Londra. Lo stile punk incontrerà l’high tech, mentre i graffiti accompagneranno immagini unconventional di monarchi del passato. L’intero hotel è caratterizzato da un design fresco e audace, che trae ispirazione dalle tradizionali icone britanniche, come la Royal Family, i principali simboli della città e la metropolitana. Tutto è pervaso da uno spirito originale e contemporaneo, dove spiccano elementi suggestivi come la scultura del missile Big Ben nella lobby, tavoli decorati con rime in cockney ed enormi luci dorate a forma di campana, che richiamano le celebri campane delle chiese cittadine.