Nhow London, l’inaspettato

NH Hotel Group aprirà il primo Nhow Hotel del Regno Unito nell'estate 2019. Un hotel che darà un tocco innovativo alle tradizionali icone britanniche

Previous Next

Nhow London, un hotel di 190 camere del brand più camaleontico di NH Hotel Group, aprirà le porte a Londra nell’estate 2019. Situato tra la City, Islington e Shoreditch, nella zona del progetto urbanistico ‘250 City Road‘ disegnato da Sir Norman Foster, l’hotel 4 stelle sarà la seconda struttura di NH Hotel Group nel Regno Unito. Ispirato al concept “London Reloaded”, il design combinerà icone britanniche tradizionali d elementi contemporanei poco convenzionali.

Le icone tradizionali incontrano la street art
L’architetto James Soane, co-director dello studio di interior design Project Orange con sede a Londra, e il suo team sono gli autori dell’interior design di nhow London. L’hotel di otto piani avrà 190 camere, un ristorante, bar, area fitness, spazi per networking e meeting room.
La scultura a forma di missile del “Big Ben” sarà uno degli elementi più suggestivi della hall. Arredi eclettici e pieni di colore su moquette ‘pixellate’ inviteranno gli ospiti a rilassarsi, mentre l’installazione realizzata con pannelli di legno attorno a un camino a LED creerà un ambiente caldo e confortevole.
Il ristorante – The Bell – sarà una versione avanguardista del tipico pub britannico, con una sala circondata da sedute rivestite in pelle verde e tavoli decorati con rime in cockney, il popolare dialetto londinese. L’enorme campana d’oro, chiaro rimando alle celebri campane delle chiese della città, darà un tocco di luce all’ambiente. In contrasto, la colonna centrale sarà decorata con uno schermo LED pixel che proietterà immagini in movimento.

Aspettarsi l’inaspettato

Proprio come gli altri hotel del brand nhow, gli ospiti rimarranno sorpresi dai suoi dettagli fuori dagli schemi. L’architetto James Soane di Project Orange ha spiegato“nhow London avrà un concept di interior design unico, perfettamente adatto al luogo in cui sorge. Gli ospiti si ritroveranno immersi in un mondo di arte e design che racconta una storia e cattura i sensi; un punto d’incontro creato per sorprendere e ispirare.” I colori vivaci degli arredi convivranno con l’arte contemporanea delle camere, creando una versione indimenticabile di Londra. Il Punk si fonderà