Nana Princess

Nana Princess, a Creta, è un nuovo resort che cattura l'essenza intima e discreta del lusso contemporaneo. Fiore all’occhiello della struttura, il Royal Wellness Club progettato dallo studio Aledolci&Co con la consulenza e i prodotti spa di Starpool

Previous Next

Le 112 suite e ville di Nana Princess, affacciate su oltre 40.000 metri quadrati di spiaggia con vista sul mar Egeo, non sono semplici alloggi turistici, ma vere e proprie dimore che accolgono, cullano e aprono a nuove esperienze. L’ultimo progetto del gruppo Karatzis porta l’ospitalità dell’isola di Creta a livelli di eccellenza, e la interpreta attraverso un lusso contemporaneo fatto di naturalezza, intimità e autenticità.

La struttura del resort è appositamente disegnata per inserirsi con armonia nell’ambiente. L’ospite può scegliere tra circa dieci diverse tipologie di sistemazione, quasi tutte dotate di piscina privata e di un’ampia area all’aperto vista mare. Ma è l’eccezionalità della proposta wellness a costituire il vero cuore di Nana Princess.

Adiacente alla spiaggia, il Royal Wellness Club è stato progettato per essere una vera e propria destinazione nella destinazione.  All’interno di 1.400 metri quadrati di spazio realizzati su progetto dello studio italiano Aledolci&Co si sviluppano: l’ambiente dedicato alla spa vera e propria, il Royal Wellness Club, completo anche di spa privata Suite Anax&Anassa, il Royal Fitness Club, una suggestiva piscina coperta, e un’area Hair & Beauty, a cui si accede percorrendo il no sound corridor: dieci metri di totale assenza di suono, che portano l’ospite in una condizione amplificata di coinvolgimento sensoriale e pieno relax. Il design degli interni abbina la purezza del bianco dei soffitti, la profondità dei vari toni del celeste e dell’azzurro del mare utilizzato negli arredi, nei vetri temperati e nelle superfici traslucide, al calore del legno di rovere, impiegato nei rivestimenti con effetto decorativo e fonoassorbente, con il contrappunto del nero marmo che ricorre a sottolineare alcuni elementi. Il risultato è un ricercato ambiente wellness dalle ispirazioni living e dal carattere emozionale, che anche negli spazi più ampi riesce a trasportare mente e corpo in una dimensione di riservatezza, comfort ed esclusività.

La wet area, progettata con la consulenza Spa Project di Starpool, è un percorso completo articolato tra il calore intenso della sauna (Glamour Sauna Problack), quello umido del bagno di vapore (Sweet Steam Prowhite) e del bagno mediterraneo (Sweet Mediterranean Problack), per arrivare all’emozionalità del Waterparadise e alla sferzata di energia dei bagni di reazione, come la cabina del ghiaccio (Sweet Ice Pro). Senza dimenticare le proprietà benefiche del sale himalayano con cui è stata realizzata un’intera Parete di Sale, fino ad arrivare alle aree dedicate al riposo allestite con i vari modelli di day bed e chaise longue della Relax Collection.

Filo conduttore è il sistema sp.a_system: il primo metodo scientificamente testato da Starpool per guidare l’ospite in un’esperienza wellness personalizzata e dagli effetti certificati. Inoltre, nell’area beauty si apre il mondo dei trattamenti realizzati con formule innovative, anche grazie a Nuvola Experience di Starpool: un sistema di tre elementi (vasca per il galleggiamento, lettino per il massaggio e carrello multifunzione), che rivoluziona il trattamento estetico tradizionale, mixando beauty e wellness in un’unica esperienza olistica (www.nuvolaexperience.it). Sempre nell’area beauty, le iconiche Sweet Spa e Sweet Sauna offrono il meglio del wellness in soli tre metri quadrati di spazio.