Kimpton Vividora Hotel

Lo studio El Equipo Creativo firma il nuovo Kimpton Vividora Hotel a Barcellona. Un hotel che offre ai suoi ospiti una vera esperienza spagnola, con un'atmosfera chic, allegra e fresca, proprio come la città

di Antonia Zanardini

foto di Adrià Goula, One Represent Agency

Previous Next

Il nuovo Kimpton Vividora Hotel, situato nella Città Vecchia di Barcellona, ​​offre ai suoi ospiti una vera esperienza spagnola. Progettato da El Equipo Creativo, l’hotel riflette lo stile di vita della Barceloneria, con un’atmosfera chic, allegra e fresca, proprio come la città. Perchè il briefing della committenza era proprio questo: creare un hotel con un approccio locale, progettato su misura, con spazi unici che riflettessero lo stile di vita e l’architettura di Barcellona e che stabilissero una stretta connessione con la Ciutat Vella, ovvero il quartiere in cui sorge l’edificio. Un quartiere artistico con un corpo vecchio e un’anima giovane: piccole strade pedonali, piene di musei, arte di strada, piccoli negozi, bar e caffè tradizionali, oltre a skate park improvvisati.

Il design degli interni è quindi caratterizzato da elementi artigianali, marchi locali e tanta arte, pezzi in ​​ceramica colorata, il tutto reinterpretato con un design spontaneo e contemporaneo che conferisce al Vividora Hotel una personalità unica ed energica. Il bar Cafe Got funge da collegamento tra la città e l’hotel: uno spazio attivo con una lunga facciata che si affaccia sulla strada, e che invita ospiti e locali a entrare e interagire. L’area della lobby è invece situata su un piano mezzanino. Uno spazio a doppia altezza arricchito da una cascata di lampade lo collega al bar, mentre i tre banchi di accoglienza in pietra sono un chiaro riferimento alle fontane dei cortili gotici.

Nelle camere, i designer hanno dato vita a un’atmosfera chic rilassata, dove trionfano colori e materiali a contrasto: i caldi toni della terracotta e i freschi colori blu del Mar Mediterraneo, la calda testiera in pelle nella zona notte contrapposta ai più freddi divisori in ceramica blu della zona bagno, i caldi pavimenti e le superfici in legno che fanno da contrappunto a eleganti superfici in pietra. Non manca infine il Ristorante Fauna, che accoglie i clienti con un pavimento di piastrelle colorate, tipiche dell’architettura catalana.