Jumeirah Al Sahel

GM Architects immagina nuovi interni per il Jumeirah Resort and Spa al largo della costa del Bahrain, sulle antiche rotte dei commercianti di perle e dei pescatori

Previous Next

Sarà Galal Mahmoud di GM Architects, in associazione con gli architetti DSA, il designer del Jumeirah Al Sahel Resort & Spa in Bahrain, che verrà inaugurato alla fine del 2019. Un suggestivo resort cinque stelle, isolato dalla città, che offrirà varie sistemazioni e intrattenimenti: alloggio in camera o in villa, ristoranti, cinema, kid’s club, centri congressi, bar e lounge, Spa e centro wellness.

La struttura sorgerà sulle antiche rotte dei commercianti di perle e dei pescatori, ragione per cui GM Architects ha immaginato interni in stretto contatto con la cultura e la storia locale. E la lobby sarà il primo invito a entrare in questo viaggio, con uno sguardo accogliente sul mare in lontananza e una spettacolare installazione di luce che sovrasta un’elegante area lounge. Tutto attorno grandi scaffali con libri e oggetti che sembrano raccolti da un esploratore globale. Interni luxury e dettagli preziosi si ispirano al paesaggio e alla natura che circonda il resort, perché la destinazione finale di questo viaggio è il mare stesso, tanto che il lounge bar si estende sull’acqua, con colonne e soffitti in legno che ricordano l’albero e le vele della barca che naviga contro la brezza dell’oceano. Altra perla del resort sarà la Spa, inondata di luce e con preziosi interni in marmo, vero epicentro del relax e dell’armonia.