Grand Hotel des Iles Borromées

L’arte di Friul Mosaic passa anche da Stresa. Qui oggi, all’interno del prestigioso Grand Hotel Des Iles Borromées, è possibile toccare con mano il fascino antico dell’artigianalità musiva italiana

Previous Next

Sulle rive del Lago Maggiore, il Grand Hotel des Iles Borromées & Spa di Stresa rappresenta l’eleganza sontuosa e affascinante dei Grand Hotel di lusso italiani. Questo piccolo angolo di paradiso costruito nel 1863, a poca distanza da Milano, è conosciuto in tutto il mondo per i suoi ambienti sfarzosi arredati nelle preziose tinte porpora, oro e indaco, magnifiche suite che fondono storia, lusso e comfort contemporaneo. E qui oggi, all’interno del prestigioso Grand Hotel Des Iles Borromées, è possibile toccare con mano il fascino antico dell’artigianalità musiva di Friul Mosaic.

Per realizzare i mosaici dell’esclusivo hotel in stile liberty, l’azienda friulana è intervenuta nel  decoro degli interni, di alcune suite e degli esterni dell’edificio. “Creare composizioni e superfici che si rifanno al passato, ma allo stesso tempo siano capaci di interpretare il gusto contemporaneo, è ciò che realizziamo nel settore degli antichi levigati a mano” spiega Barbara Bertoia, uno dei soci dell’azienda.

Il progetto e i disegni portano la firma dell’architetto Statilio Ubiali e le tessere utilizzate per l’hotel sono in marmo e pietre naturali oltre a una piccola parte di smalti veneziani. Il rivestimento musivo è il risultato di una produzione 100% Fatto in Italia e conferma la capacità di Friul Mosaic di poter non solo personalizzare ogni opera, rendendo possibile la creazione di ambienti unici e irripetibili, ma anche la riproduzione di opere preesistenti. All’interno del laboratorio dell’azienda, infatti, i suoi artigiani mosaicisti tagliano le tessere a mano servendosi ancora della martellina, e realizzano così forme e mosaici dalla precisione sartoriale destinati a durare nel tempo.