Bowling: industrial style

La nuova collezione Bowling di Bongio, nella sua geometrica semplicità, vuole assolvere alla sua funzione come un assoluto oggetto meccanico, senza fronzoli o forzature estetiche

Previous Next

La nuova collezione Bowling, progettata dall’architetto Federico Rossi e presentata dalla rubinetteria Bongio alla 57a edizione del Salone del Mobile di Milano, è nata con chiara ispirazione industriale. Il disegno, nella sua geometrica semplicità, vuole assolvere alla funzione come un assoluto oggetto meccanico senza fronzoli o forzature estetiche.

La forma è quindi un cerchio con tre fori tondi di alleggerimento …  semplice, quasi banale, ma è proprio qui che risiede la sua forza. Proporzioni e cura del dettaglio. Ed è proprio il richiamo ai tre fori delle palle da bowling che da il nome alla serie.

Grande importanza è poi stata riservata alle finiture. La bulinatura laterale, al posto della tradizionale e più grossolana godronatura, impreziosisce e ingentilisce le maniglie rendendole piacevoli al tatto,  sicure nella presa.

I trattamenti di finitura superficiale, completano la trasformazione di un pezzo meccanico in ottone ricavato dal pieno in un oggetto “domestico” che, grazie al cromo nero, oro rosa , nichel spazzolato, ferro antico o più semplicemente al rosso, nero,bianco ecc., assume caratteristiche assolutamente diverse. Bowling, grazie alle finiture, può diventare quindi industriale, sportivo, elegante, prezioso senza mai tradire o snaturare la forza del tratto stilistico voluto dal progettista.