Bo Space apre a Hangzhou

WJ Design firma Bo Space, originale progetto di riqualificazione che riconverte una vecchia area industriale in luogo di aggregazione e memoria

Previous Next

Apre in Cina a Hangzhou Shi Bo Space, spazio multifunzionale sorto sulle ceneri di un sito industriale dismesso che il progetto d’interni dello Studio WJ Design ha trasformato in un multifunzionale polo culturale. Originale il concept alla base dell’intervento, che in una città in rapida espansione e trasformazione come Hangzhou, e perciò a rischio di perdere la propria identità, mira a una riqualificazione degli spazi urbani all’insegna di un design inteso come elemento di socializzazione e incontro.

Non solo spazio commerciale, quindi, ma soprattutto luogo di aggregazione capace di proporre un lifestyle moderno ma al tempo stesso intimamente collegato allo spirito dei luoghi. E’ così che l’originario edificio industriale, segno forte di una memoria da preservare, diventa baricentro di una nuova articolazione degli spazi all’insegna dello scambio osmotico fra interni ed esterni, posti in connessione da un ampio atrio prospettante sulle corti interne.

Gli ampi ambienti del bar e del ristorante sono collegati per mezzo di un’elegante scala a chiocciola al piano superiore, dove trovano spazio eleganti show room di fashion designer e un’area concepita per ospitare esposizioni e mostre d’arte. Un format composito dal punto di vista funzionale, quindi, il cui elemento di unitarietà è rappresentato da un interior design custode della memoria dei luoghi.