La convergenza crea il futuro

Non tutte le innovazioni sono destinate ad avere successo. Perché ciò avvenga serve un sistema molto più complesso di convergenze tecnologiche, di mercato e culturali 

Previous Next

Internet ha cambiato le nostre vite. Non subito, però, ma in modo progressivo e incrementale grazie all’abbinamento e allo sviluppo di più innovazioni. La banda larga, la comunicazione mobile, gli smartphone, la fibra ottica, le app e anche le batterie al litio sono solo alcune delle innovazioni che hanno contribuito a portare Internet a essere quello che è oggi: imprescindibile. E non solo per il business.Inutile ricordare come anche il settore alberghiero, che da tempo sonnecchiava in un avvicendarsi di stagioni turistiche sempre uguali a sé stesse, sia stato letteralmente investito da questa dirompente innovazione che ne ha completamente mutato le regole del gioco.Questo grazie alla convergenza tra tecnologia mobile e cloud computing, ovviamente entrambi in convergenza con la rete.

Oggi tutto ciò che ruota attorno al rapporto Hotel – Cliente può avvenire in tempo reale e in totale libertà. I principali fornitori di software propongono infatti applicazioni che permettono ai clienti di gestire le prenotazioni e il soggiorno in mobilità dal loro inseparabile smartphone/tablet. Inoltre possiamo dire di essere alle soglie di un ulteriore step evolutivo. La convergenza cloud/mobile sta arrivando anche in reception, dove la norma è ancora quella di essere vincolati a lavorare dietro una scrivania attrezzata.Proprio sul fronte del back end, infatti, stanno nascendo strumenti mobile oriented che sfruttano l’immediatezza del mondo touch tipico di tablet e smartphone e l’approccio collaborativo del mondo cloud, collaborativo poiché solo il cloud, con una semplice connessione internet, riesce a mettere a fattor comune tutte le risorse aziendali.Facilità e immediatezza che abbattono anche le barriere di utilizzo consentendo piena operatività anche al personale meno abituato all’uso di strumenti informatici.

Le applicazioni già presenti sul mercato sono molteplici e riguardano molti reparti:

Management, Proprietà.Chi fa l’imprenditore non può più abbassare la guardia.L’albergatore o il suo direttore oggi possono verificare ovunque si trovino la situazione della struttura, gli arrivi e le partenze, l’andamento delle nuove prenotazioni e tutti gli indici più importanti quali produzione giornaliera, revpar, fatturato e incassato.

Booking Office e Revenue Manager. Chi si occupa delle prenotazioni deve poter intervenire in qualsiasi momento. Le nuove applicazioni mobile consentono di intervenire sulle prenotazioni, ad esempio un cambio camera o la prenotazione di un gruppo che ci chiama mentre non siamo in reception. Allo stesso modo consentono di gestire disponibilità e prezzi su tutti i canali di vendita, OTA e booking engine sul sito. Il tutto in totale sincronia con il plannerin hotel.

Accoglienza.Un altro esempio di cui si parla molto è la possibilità di effettuare il Check-in in autonomia da parte del cliente o con l’aiuto del receptionist ma al di fuori del contesto classico del desk, ad esempio seduti comodamente al bar dove il cliente sorseggia il suo drink di benvenuto. Un bel salto di immagine!

Bar, ristorante, negozio. Si chiamanoMobile Point of Sales e si tratta di applicazioni che consentono a tutto il personale di addebitare sul conto del cliente qualsiasi tipo di acquisto extra. Dalle consumazioni effettuate al bar alle bottiglie di vino acquistate all’enoteca.

Centro Benessere. Tante strutture ricettive hanno oggi investito sui servizi wellness. Anche per loro si stanno diffondendo semplici applicazioni mobile che consentono di condividere tra reception e personale della SPA la programmazione delle cabine massaggi ed ancora una volta il loro addebito sul conto del cliente.

Housekeeping.Infine sta prendendo piede il coinvolgere le governanti ai piani abolendo la carta e fornendo loro un tablet con cui possono segnalare in tempo reale quando la camera è disponibile oppure direttamente al manutentore piccoli guasti in camera. Le stesse applicazioniconsentono di alleviare l’attività della reception addebitando direttamente le consumazioni al minibar durante il riassortimento.

Siamo solo all’inizio di un percorso di innovazione checambierà in modo decisivo il lavorodell’albergatore e di tutti i suoi collaboratori, di qualsiasi reparto. Per mantenere alte competitività ed efficienza vale senz’altro la pena tenere le antenne ben sintonizzate sul tema!

 

Con il PMS 5stelle* la gestione dell’hotel passa a un livello successivo

Si chiamano Mobile Touch Tools e sono la rivoluzione firmata 5stelle*. Strumenti semplici e intuitivi che funzionano ovunque e con qualsiasi dispositivo, basta una semplice connessione (anche 3G).

1.Pocket PMS: l’hotel è sempre sotto controllo. Non solo la situazione di chi parte o arriva, ma anche la gestione di prenotazioni, disponibilità e prezzi su tutta la vendita online.

  1. Housekeeping Mobile: la governante può addebitare direttamente sul conto le consumazioni al minibar o segnalare al manutentore i guasti.
  2. POSMobile: consente di addebitare qualsiasi extra in conto camera, dal massaggio alla SPA al drink a bordo piscina.
  3. Menu Mobile: pensione completa o mezza pensione? Poter organizzare la raccolta delle ordinazioni direttamente dal tablet fa una bella differenza.

Oggi sono quattro, ma presto cresceranno di numero e funzionalità.

www.hotelcinquestelle.it